Un’operazione congiunta effettuata nel corso della nottata dai Carabinieri della Stazione di Vibonati agli ordini del Maresciallo Francesco Barile e dai militari del Nucleo Operativo guidati dal Maresciallo Giuseppe Forte ha portato alla chiusura di una nota discoteca di Policastro Bussentino.

I militari nel corso degli accertamenti hanno ravvisato la violazione delle norme anti-Covid previste nell’ordinanza della Regione Campania.

Molti avventori infatti erano privi dei dispositivi di protezione e non rispettavano il distanziamento sociale. Per tali ragioni da parte delle Forze dell’Ordine è stata elevata una multa di 1000 euro al gestore e disposta la chiusura per cinque giorni dell’attività.

Le operazioni iniziate dai militari alle 3 del mattino sono terminate dopo qualche ora.

Nel corso della mattinata, invece, i Carabinieri della Stazione di Marina di Camerota diretti dal Maresciallo Francesco Carelli, hanno notificato l’obbligo della sospensione dell’attività di discoteca a due noti lidi presenti sul litorale di Marina di Camerota a causa della violazione delle norme anti-Covid relative all’obbligo dell’uso della mascherina e del distanziamento sociale.

Si tratta di un’operazione condotta congiuntamente dalla Capitaneria di Porto di Palinuro, dai Carabinieri e dalla Polizia Municipale locale.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*