Continua la campagna di sensibilizzazione rivolta alle scuole per ridurre il consumo di oggetti di plastica denominata “Plastic Free” lanciata dal Ministero dell’Ambiente da oltre un anno.

Per l’occasione si tiene fino al 24 novembre l’XI edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR). L’obiettivo è quello di coinvolgere più persone, a partire dai cittadini alle scuole, dalle Amministrazioni pubbliche alle aziende, in una gara di azioni volte a prevenire, ridurre o riciclare correttamente i rifiuti a livello nazionale e locale.

Partecipiamo Anche Noi” è l’iniziativa promossa dall’associazione ANTA alla quale ha aderito anche l’Istituto di Istruzione Superiore “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina con il patrocinio del Comune.

Le manifestazioni, che si svolgeranno domani, giovedì 21 novembre, e venerdì 22 coinvolgeranno gli alunni delle classi prime e quinte del Liceo Classico, dell’indirizzo ITIS-Sistema Moda e dell’indirizzo IPSASR, per diffondere la campagna “Plastic free” in vista di un futuro ecosostenibile. Domani avrà luogo l’iniziativa dal titolo “piA.N.T.A. un Albero proteggi il tuo futuro“.

Alle ore 9.30 nell’Aula Magna del Liceo Classico (partecipazione delle sole classi prime), alla presenza di Tommaso Pellegrino, Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, e di Nicola Colucci, consigliere del Comune di Sala Consilina con delega all’Ambiente verranno consegnate le borracce e i contenitori per la raccolta differenziata.

Alle ore 10.30 nell’area antistante il Liceo Classico verrà riqualificata l’area verde da parte degli alunni dell’IPSASR (Istituto Agrario) mentre nella Villa Comunale in via Pozzillo si terrà la piantumazione di alberi di melograno in ricordo della Giornata. Parteciperanno gli alunni delle classi prime del Liceo Classico.

Venerdì 22 alle ore 10.00 prenderà il via la festa del riuso e del riciclo “Il Passamano”. Presso la Palestra della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Camera” sarà possibile partecipare ad un mercatino dello scambio con le classi quinte del Liceo Classico e ad un Laboratorio di riciclo e riuso creativo con gli alunni dell’ITIS-Sistema Moda.

– Chiara Di Miele – 

Un commento

  1. Iniziativa sicuramente utile per sensibilizzare e rieducare i cittadini facendo capire loro quanto è importante dare il proprio contributo per salvare questo meraviglioso pianeta. Tutto questo servirà a rispettare piante, animali ed esseri umani. Forse non si è ancora capito che aderire a queste iniziative, facendone tesoro, equivale a salvare la nostra vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*