All’ospedale “San Francesco d’Assisi” di Oliveto Citra si festeggiano i 2 anni di utilizzo della navigazione digitale computerizzata per l’impianto di protesi totale di ginocchio.

I componenti dell’equipe ortopedica, Emanuele Calabrese, Giampiero Calabrò, Vincenzo Schettino e Gianfelice Trinchese, guidati dal primario Francesco Lisanti, hanno impiantato centinaia di protesi di ginocchio con tale metodica. Questa in sala operatoria consente al chirurgo, dopo aver fornito al computer una serie di informazioni relative al ginocchio da operare, di essere guidato nella valutazione e scelta di tutti i parametri necessari all’impianto protesico, al fine di posizionare correttamente le componenti tibiale e femorale.

A tale opportunità se ne aggiunge un’altra per i pazienti candidati a protesi totale dell’anca. L’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia di Oliveto Citra è la prima in Campania ad utilizzare la pianificazione pre-operatoria digitale computerizzata in protesi d’anca. A differenza del planning eseguito manualmente su una lastra radiografica, quello digitale consente di esaminare e valutare con assoluta precisione tutti i parametri dell’anca da operare, potendo scegliere esattamente la misura e il posizionamento della componente femorale ed acetabolare. Si simula l’impianto al computer in modo che il chirurgo abbia le idee chiare su cosa fare al tavolo operatorio. Con tale metodica il dottor Trinchese, insieme al dottor Lisanti e agli altri componenti del team, ha eseguito diversi interventi su pazienti con gravi alterazioni articolari.

La tecnologia digitale è di grande ausilio per il chirurgo nell’impiantare correttamente protesi dell’anca e di ginocchio con l’obiettivo finale di restituire al paziente la funzione articolare e ottenere un risultato clinico migliore e che possa durare più a lungo.

– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. Constatiamo che l ospedale di Polla viene dopo quello di Oliveto Citra Infatti dall’articolo risulta che hanno 5 ortopedici contro i 3 ortopedici di Polla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano