È giunto alla quinta edizione il Pisacane’s Got Talent, l’evento che vede protagonisti gli studenti del Liceo Scientifico di Padula. Durante la mattinata i ragazzi si sono esibiti in performance musicali, canore e di danza intervallate da simpatici sketch tenuti sia dai ragazzi che dagli insegnanti.

Un bel momento, infatti, è stata la declamazione della poesia “La livella” da parte di una docente, così come l’esibizione di un alunno e una insegnate in un ballo di coppia e l’intonazione de “La Bambola” di Patti Pravo da parte di una docente, abbigliata come la star.

La giuria di Pisacane’s Got talent ha assegnato il primo posto alla 3B Band composta da Angela Accetta, Carmine De Paola, Michele Cava e Giuliano Iuliano. La band si è esibita con il brano dei Queen “I Want to Break Free”.  Al secondo posto, ex equo, si è posizionato il canto lirico con Michelangelo Breglia della IV B alla voce e Francesco Gerbase al pianoforte.

Pari merito, al secondo posto, anche la Band composta da Noemi Morena alla voce (alunna della I A), Antonio D’Amato alla chitarra (I D) e Cristian Proto alla seconda chitarra (III Q). La band si è esibita con il brano “Il bacio di Klimt”.

Maria Carla Gallo ha condotto la direzione artistica dell’evento presentato e organizzato dal giornalista Pierpaolo Fasano.

Oggi è stata l’occasione per ricordare le tante attività svolte in questo anno scolastico e i risultati raggiunti con le Olimpiadi di italiano, fisica, chimica e matematica – commenta Fasano – Nonostante l’anno così complesso con la didattica a distanza, gli studenti hanno dimostrato di aver gran voglia di emergere. Ad esempio voglio ricordare la classe II Q che ha partecipato ad Open Coesione, un progetto nazionale di monitoraggio civico che li ha visti posizionarsi all’undicesimo posto su 214 classificazioni. Invece hanno ottenuto un trionfo assoluto nella sezione Europa=Noi arrivando primi nella provincia di Salerno”.

Il Liceo Scientifico Carlo Pisacane ha collezionato anche altri successi: la V B infatti ha presentato un disegno di legge che li ha fatti posizionare primi in Italia perciò hanno potuto partecipare ad una diretta streaming con i Senatori della Repubblica Italiana.

L’istituto scolastico di Padula, guidato dalla Dirigente Maria D’Alessio, si distingue inoltre per l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali e per azioni virtuose contro il bullismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*