A Buonabitacolo i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva, hanno arrestato in flagranza di reato un 27enne di Montesano sulla Marcellana per detenzione di stupefacenti.

I militari, al momento di fermare durante un controllo un’Alfa Romeo 147 , hanno notato che il conducente, un rappresentante commerciale, alla vista dei militari, ha cercato di disfarsi di un involucro, gettandolo dal finestrino lato passeggero. I Carabinieri di Buonabitacolo, accortisi del gesto, hanno recuperato un panetto di hashish del peso di circa 50 grammi e hanno poi successivamente sequestrato un coltellino ed un bilancino di precisione utilizzati per il confezionamento al dettaglio della droga.

Nel corso della perquisizione sono stati sequestrati anche 250 euro, ritenuti il risultato dell’attività illecita.

L’arrestato è stato condotto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio, dinanzi all’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.


In merito alla notizia interviene l’avvocato Renivaldo Lagreca, difensore del 27enne, che dichiara:

“Nessun bilancino di precisione è stato sequestrato all’interessato e neppure altra strumentazione idonea a “pesare” la sostanza stupefacente è stata rinvenuta in sua disponibilità dai militari operanti.”


– Maria De Paola –

Un commento

  1. Xké quando arrestano un giovane del luogo non indicate la foto mentre se è un marocchino o un rumeno piazzate subito una foto? Non ritenete che sia un po’ razzista?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.