L’attenzione per il Covid-19 è ancora alta e anche i presìdi sanitari del Vallo di Diano non hanno abbassato la guardia, anzi si apprestano a contrastare con maggiore prontezza un eventuale ritorno all’emergenza.

In virtù di questa attenzione si è tenuta ieri, presso la struttura S.A.U.T. di Teggiano, la benedizione di un’ambulanza e una barella per il contenimento dei pazienti affetti da malattie infettive da parte dell’Associazione Pubblica Assistenza Onlus “Soccorso sociale” di Piaggine.

Presenti all’incontro, tra gli altri, il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, il Responsabile comunicazione della Banca Monte Pruno Antonio Mastrandrea, don Salvatore Sanseverino, don Vincenzo Federico, il Presidente dell’Associazione Pubblica Assistenza Onlus “Soccorso sociale” di Piaggine Vincenzo Marra e il Vicepresidente dell’Associazione Francesco Peduto.

Abbiamo acquistato questa ambulanza munita di barella – ha dichiarato Vincenzo Marra – per un totale di 72mila euro, per proteggere pazienti e operatori sanitari dal contagio di Covid-19 e da altre malattie infettive. Per noi è motivo di grande orgoglio in quanto sentiamo forte la responsabilità sociale verso tutto il territorio del Vallo del Diano e verso i nostri operatori sanitari, che rischiano maggiormente il contagio. Rivolgo un ringraziamento particolare alla Banca Monte Pruno che ha contribuito all’acquisto di questi importanti strumenti. L’ambulanza, tramite apposita convenzione, potrà essere utilizzata anche dall’Asl in caso di necessità”.

Durante l’evento è stato anche spiegato dagli operatori il procedimento di intervento in caso di segnalazione di paziente affetto da Coronavirus.

L’acquisto di dispositivi per il contrasto al Covid-19 e altre malattie infettive è un gesto di valore per il territorio – il commento del Direttore Michele Albanese. Dobbiamo tutti operare in simbiosi per svolgere un buon lavoro. Dal punto di vista economico, sociale e morale la Banca Monte Pruno c’è stata, c’è e ci sarà anche in futuro per dare un contributo a queste iniziative essenziali per la comunità”.

Coloro che desiderano dare un contributo a favore dell’Associazione Pubblica Assistenza Onlus “Soccorso sociale” di Piaggine possono farlo presso la Banca Monte Pruno o gli uffici postali.

– Maria De Paola –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*