Si è conclusa ieri la 93^ Fiera Agricola e Zootecnica di Montichiari, in provincia di Brescia, che ha visto la partecipazione dell’Azienda agricola Gennaro Bonomo di Sanza.

La fiera è un appuntamento imperdibile per i professionisti del mondo dell’allevamento e per gli appassionati di agricoltura. Organizzata da Coldiretti, ha ospitato la 69^ Mostra nazionale del bovino da latte Frisona e Jersey Italiana, una competizione che vede sfidare capi selezionati in base alle caratteristiche dell’indice genetico e della corporatura.

L’azienda guidata da Ester Bonomo è stata invitata a partecipare in rappresentanza della Campania, essendo l’unico allevamento di sole Jersey della regione e dell’intera nazione. Per questa unicità, per l’impegno nella selezione della razza e per il numero di capi presenti in azienda è stato conferito ad Ester Bonomo il premio come “Primo allevatore della razza Jersey italiana”, consegnato dall’Associazione nazionale allevatori Frisone Brune e Jersey.

Sono molto orgogliosa dei premi ricevuti – commenta l’allevatrice -. Partecipo alle fiere zootecniche da quando mi portava papà, ma questa è la prima volta che sono protagoniste le nostre Jersey. Sono felice che gli sforzi e l’impegno nella selezione genetica e nelle scelte gestionali siano stati premiati”.

A partecipare alla 10^ mostra della razza Jersey 8 esemplari dell’Azienda Bonomo che con le loro caratteristiche hanno convinto i giudici a sceglierle come campionesse. Per la categoria vacche fino a 48 mesi si posiziona al secondo posto Zarina, mentre per la sezione manze e giovenche da 6 a 15 mesi al terzo posto Titina, la più giovane tra le concorrenti indicata dal giudice Marco Ladina come “giovane promessa”. Al primo posto per la categoria manze 15-26 mesi trionfa Red Carpet che riceve la menzione d’onore dell’intera mostra delle giovani. Nella categoria dedicata alle vacche, premio speciale per Jenny, l’esemplare a cui è stato riconosciuto il “Premio per il più alto indice genetico”.

Molti i complimenti alla giovane imprenditrice agricola che conduce con passione un allevamento di oltre 400 capi.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano