Sono iniziati a Sant’Arsenio i lavori di posa in opera della Fibra Ottica. Da qualche giorno gli operai specializzati di Open Fiber stanno lavorando per le vie del centro abitato rinnovando le linee telefoniche con la più moderna delle tecnologie.

Nell’arco di un mese i lavori saranno completati e sarà possibile attivare connessioni inizialmente fino a 300 mega. Nel giro di pochi mesi poi le compagnie telefoniche potranno erogare potenze fino ad 1 giga in download ed in upload.

Il passaggio alla nuova tecnologia permetterà connessioni in grado di supportare la crescita delle aziende ubicate nel territorio comunale ed i servizi alle utenze domestiche di streaming alla massima definizione. Migliorerà le performance delle Pubbliche Amministrazioni.

La nuova tecnologia permetterà anche di abbassare le bollette telefoniche passando da una media odierna di 35-40 euro/mese ai 15-20 euro/mese per utenze business e 20-25 euro/mese utenze domestiche. Un risparmio medio da oltre 200 euro all’anno per utenza.

Siamo tra i primi 1700 comuni d’Italia che avranno la Fibra Ottica – dichiara il sindaco Donato Picae questo grazie al nostro dialogo continuo con Open Fiber che ringraziamo per l’attenzione. Proprio in questi giorni i quotidiani riportano i ritardi che il programma nazionale di riduzione del Digital Divide, ossia Divario Digitale, sta registrando da quando è partito. Ebbene questo non riguarderà Sant’Arsenio che sarà uno dei primi comuni d’Italia a poter beneficiare della Banda Ultralarga”.

– Claudia Monaco –

2 Commenti

  1. Non fra i primi ma fra gli ultimi anche nel Vallo di Diano ….

  2. Tra i primi in Italia a rompere le strade e poi non si riparano le strade e mi credete pure

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*