Attimi di paura questa mattina in un bar in Piazza Plebiscito a Sapri dove un 30enne del posto, in evidente stato confusionale, ha iniziato ad agitarsi e a delirare.

Necessario è stato l’intervento dei Carabinieri della locale Stazione agli ordini del Maresciallo Pietro Marino che hanno bloccato l’uomo prima che potesse accadere l’irreparabile e potesse compiere qualche gesto avventato.

Durante la notte il 30enne aveva già usato violenza nei confronti dei genitori, picchiandoli e minacciandoli. Da qui la segnalazione della famiglia agli uomini dell’Arma che sono riusciti a rintracciarlo in mattinata.

L’uomo raggiunto dai Carabinieri è stato subito trasportato dai sanitari del 118 presso il reparto di Igiene Mentale dell’Ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Per il 30enne infatti, a causa delle condizioni in cui versava, è stato disposto un Trattamento Sanitario Obbligatorio.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*