I Carabinieri della Compagnia di Sapri, coordinati dal Capitano Michele Zitiello, hanno arrestato due persone nel corso di controlli nelle zone litoranee di Sapri, Policastro e Palinuro.

Nella serata di ieri nel centro di Palinuro, il 50 enne D.C. originario di Ripabottoni ha aggredito due agenti della Polizia del Comune di Centola. L’immediato intervento dei militari della Stazione di Centola-Palinuro, comandati dal Maresciallo Giuseppe Sanzone, ha consentito di fermare il 50enne che ha tentato di aggredire anche gli stessi carabinieri.

L’uomo è stato arrestato per il reato di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e collocato agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaia.

Nei pressi della stazione di Sapri, i Carabinieri di Sapri, guidati dal Maresciallo Pietro Marino, hanno arrestato un giovane gambiano, il 26enne C.I., trovato in possesso di 10 dosi di marijuana per un complessivo di circa 30 grammi. La successiva perquisizione all’interno del centro di accoglienza “Villa Eboli”, dove il 26enne risulta essere richiedente asilo, ha consentito di ritrovare anche materiale per il confezionamento. Il ragazzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono state, inoltre, denunciate due persone per guida in stato di ebrezza e due giovani di origine polacca, poiché trovati in possesso di coltelli con chiusura a scatto.

Complessivamente sono stati segnalate per uso personale di droghe 15 persone, trovate con piccole quantità di marijuana e hashish, e sequestrate diverse auto sprovviste di assicurazione.

– Paola Federico –

Un commento

  1. neroazzurro70 says:

    Centri di accoglienza….x spacciatori e criminali…immigrati e non….a buon intenditor poche parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano