Abusi edilizi nel territorio di competenza del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Questo quanto emerge da un’ordinanza a firma del Direttore dell’Ente, Romano Gregorio, che stabilisce la demolizione delle opere realizzate senza autorizzazione.

In particolare il Raggruppamento Carabinieri Parchi – Stazione di San Giovanni a Piro ha scoperto la realizzazione di abusi edilizi a Marina di Camerota in località Chiusura.

Si tratta della realizzazione di una pista sterrata realizzata senza il nulla osta dell’Ente.

L’ordinanza del Direttore Gregorio impone la demolizione dell’opera e il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*