Basta con questo clima di odio, si ritorni a fare politica vera, quella del dialogo e del confronto. A Vietri non c’è alcuna criminalità o metodi mafiosi”. E’ questo il messaggio lanciato dal gruppo consiliare “Leali per Vietri”, che ha organizzato un’assemblea pubblica nella sala consiliare per raccontare il proprio punto di vista dopo l’incendio dell’auto del vicesindaco il 31 dicembre e dopo le dichiarazioni del sindaco Christian Giordano sulle minacce ricevute.

A partecipare il capogruppo Carmine Grande e i consiglieri Donato Picciuolo e Giovani D’Andraia. “A Vietri – ha dichiarato Picciuolo – c’è una spaccatura sociale di una intera comunità. Nella storia di Vietri, nessuna Amministrazione è riuscita a portare questo clima. Da parte della maggioranza mi sarei aspettato una politica semplice in grado di risolvere i problemi. L’appello è quello che si torni a fare politica, quella del dialogo e del confronto. Vietri è un paese pulito e sano”.

La parola è poi passata al capogruppo Grande. “Dopo l’accaduto dell’auto – ha dichiarato – abbiamo incontrato il Prefetto, perché ci siamo preoccupati, anche quando abbiamo sentito che il sindaco ha denunciato a mezzo stampa di aver ricevuto minacce ed intimidazioni. Questi sono fatti da condannare, al di là della natura. Sono fatti incresciosi. Di quello che si scrive sui giornali la gente si chiede cosa stia succedendo. Ma crediamo sia opportuno prima fare bene chiarezza sui fatti”.

Poi riferendosi al sindaco, che aveva dichiarato di minacce ricevute e intimidazioni: “Gli dico di non passare sempre come vittima. Ci sono vicende subite anche dalla mia famiglia. Da parte nostra mai metodi criminali, ma solo una opposizione consistente e rispettosa delle leggi. Sulle dichiarazioni deve essere più cauto, specie quando non si ha chiarezza sulla situazione”.

Molte sue denunce – ha concluso Grande riferendosi al Sindaco – sono state archiviate. Poi, sui post Facebook pubblicati da alcune persone prima del 31 dicembre, non c’è alcuna minaccia, sono solo a sfondo piccante e goliardici in risposta ad altri post”.

– Claudio Buono –


  • Articolo correlato:

2/1/2020 – Il Prefetto dispone la protezione per il vicesindaco di Vietri di Potenza dopo l’incendio della sua auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*