Fino al 7 gennaio, su tutto il territorio di Roccadaspide, sono vietati l’accensione ed il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, di mortaretti, bombette, razzi ed altri fuochi pirotecnici.

L’Amministrazione comunale ha emanato un’ordinanza in tal senso ma, ritenendo insufficiente il ricorso ai soli strumenti coercitivi, fa appello soprattutto al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva affinché ciascuno sia pienamente consapevole delle conseguenze che l’accensione di petardi e fuochi pirotecnici in genere può avere per la sicurezza propria e degli altri.

L’inosservanza del divieto è sanzionata con la sanzione pecuniaria amministrativa che va da 25 a 500 euro. 

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*