Ha avuto luogo questo pomeriggio, presso l’Auditorium dell’Istituto Omnicomprensivo Statele “A. Isoldi”, il primo Consiglio comunale di Polla dopo le Elezioni Amministrative del 20 e 21 settembre scorso, presieduto dal neo eletto sindaco Massimo Loviso.

Dopo la convalida di ciascun eletto, ha fatto seguito il giuramento solenne sulla Costituzione del sindaco davanti ai consigliere e ai cittadini presenti. Massimo Loviso ha ricordato più volte durante il suo intervento il compianto sindaco Rocco Giuliano scomparso lo scorso 31 maggio, annunciando che a breve a lui sarà intitolato l’Auditorium.

Voglio rivolgere al Consiglio comunale appena insediato il mio indirizzo di saluto auspicando una proficua collaborazione con l’impegno da parte di tutti – dichiara – Nonostante sia questa per me la terza volta ad aver giurato sulla Costituzione, anche stasera mi sento emozionato ma al tempo stesso onorato di ricoprire questo ruolo. Saremo aperti al confronto e al dialogo con le minoranze senza atteggiamento di chiusura. Ascolteremo tutti nella ricerca di idee sempre migliori per la nostra amata Polla. Vogliamo agire con trasparenza, con scelte chiare e precise. Siamo qui e dobbiamo dare conto a voi cittadini e non sono ammesse distrazioni. Vogliamo ripartire e dobbiamo ricominciare. Davanti a voi c’è una squadra pronta e determinata. Voglio camminare insieme a voi colleghi e a voi cittadini. Voglio continuare ad essere cittadino tra i cittadini. Non perdiamo la capacità di sognare continuando questo viaggio insieme. La politica è un meraviglioso viaggio collettivo”.

A ricoprire il ruolo di vicesindaco e assessore sarà Giuseppe Curcio di Giovanni (detto Santanotte) a cui sono state affidate le deleghe all’Urbanistica, Ambiente, Attività Produttive, Manutenzione del Patrimonio, Piano e Gestione Rete Idrica e Depurazione Acque. Entrano in Giunta Rosa Isoldi con delega ai Lavori Pubblici, Contenzioso, Scambi Culturali, Federica Mignoli delegata alla Scuola, allo Spettacolo, alle Politiche Giovanili, alla Gentilezza e Pari Opportunità, al Turismo e ai Beni Culturali. Entra come assessore anche Vincenzo Giuliano che si occuperà di Sicurezza Urbana, Viabilità, Area Mercatale e Protezione Civile.

Successivamente sono state affidate le deleghe ai consiglieri. A Luisa Trafuoci sono state affidate le deleghe al Cimitero, all’Agricoltura/ Foreste, Verde Pubblico e Decoro Urbano, Benessere Animale/ Igiene Urbana, a Giovanni Corleto quelle allo Sport ed Edilizia Sportiva, Cultura, Commercio e Centro Storico mentre a Giuseppe Curcio di Ettore quelle ai Trasporti, Bilancio e Tributi, Valorizzazione del fiume Tanagro e Rapporti con le associazioni e gli Enti sovracomunali. Al consigliere Antonio Filpo è andata la delega alla Sanità e tutto quello che riguarda i Servizi Sociali.

Durante la seduta sono stati eletti i componenti della Commissione Elettorale Comunale. I componenti effettivi per la maggioranza sono Giovanni Corleto e Luisa Trafuoci mentre per la minoranza è stato eletto Bruno Panza. Tra i componenti supplenti figurano i nomi di Antonio Filpo, Giuseppe Curcio di Ettore e Pierdomenico Di Benedetto.

Loviso ha anche letto le linee programmatiche di mandato e ha elencato quello che la maggioranza andrà a realizzare nei prossimi cinque anni. La minoranza è composta da Fortunato D’Arista, Pierdomenico Di Benedetto, Bruno Panza e Raffaele Ippolito. Capogruppo per la lista “Pollesi per Polla” è stato nominato Antonio Filpo mentre per la lista “Polla Unica” è Pierdomenico Di Benedetto. Giovanni Corleto è stato anche nominato Presidente del Consiglio comunale.

– Annamaria Lotierzo –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*