A Picerno e Vietri di Potenza messaggio dei Carabinieri agli alunni. Sulle lavagne un invito al rispetto



































. .

Un gesto che ha sorpreso tutti e che ha anche emozionato quello dei Carabinieri che, a Picerno e Vietri di Potenza, all’indomani delle elezioni, nei due istituti scolastici allestiti come seggio elettorale per le elezioni regionali, hanno lasciato alle lavagne messaggi per gli alunni.

La notizia è circolata solo adesso e le parole dei Carabinieri, con tanto di firma “Nei secoli fedeli, i vostri Carabinieri“, sono piaciute tanto agli alunni, agli insegnanti e al preside, Vincenzo Vasti. A Vietri e Picerno i Carabinieri hanno invitato gli alunni a perseguire gli obiettivi con spirito, sacrificio e abnegazione, sottolineando il lodevole operato degli insegnanti e invitando tutti a dire sempre la verità, rispettare il prossimo, usare parole gentili, sorridere, essere felici e cercare di rendere felici gli altri, invitando gli alunni a fare i bravi e ad essere buoni.








I Carabinieri -ha dichiarato il dirigente scolastico Vasti – hanno lasciato un messaggio negli istituti di Vietri e Picerno. Un gesto emozionante ma anche molto motivante per i ragazzi. I Carabinieri hanno dimostrato che qualunque adulto può essere un educatore. I loro messaggi hanno colpito tutta la comunità scolastica. Insieme è possibile costruire un Paese più sano e più giusto“.

– Claudio Buono –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*