Si è tenuto questa mattina a Padula il saluto della Comunità Montana-Vallo di Diano al Capitano dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, Davide Acquaviva, assegnato al comando della Compagnia di Castelgandolfo. I sindaci dell’Ente montano hanno espresso sentimenti di riconoscenza e stima al Capitano Acquaviva, arrivato nel Vallo di Diano nel 2016 con il grado di Tenente.

Un Capitano giovane, una grande soddisfazione – le parole del Presidente della Comunità Montana, Raffaele Accetta -. Abbiamo vissuto un rapporto intenso e di proficua collaborazione, ci ha permesso di conoscere le sue doti umane e professionali. Tante sue brillanti operazioni hanno permesso di aumentare la sicurezza nel nostro territorio“.

Parole di stima anche dal Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, S.E. Mons. Antonio De Luca: “Quella del Capitano è stata una responsabilità per il bene comune. Sono sicuro che manterrà alto il profilo del suo nuovo ruolo sperando che presto il Santo Padre riprenda a frequentare quei luoghi“.

Presenti, tra gli altri, anche il Dirigente del Centro Operativo Autostradale di Sala Consilina, il dottore Paolo Maisto, ed il Luogotenente della Tenenza della Guardia di Finanza di Sala Consilina, Giuseppe Iannarelli. Entrambi hanno espresso parole di stima per il lavoro sinergico condotto a servizio della comunità valdianese e un messaggio di augurio.

Un Capitano capace di interagire con il territorio – ha dichiarato invece il Presidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrinoha saputo mantenere un profilo di spessore e autorevolezza“.

Il Comune di Padula ha consegnato, tramite l’assessore alla Cultura Filomena Chiappardo, l’encomio solenne che la Giunta ha recentemente conferito al Capitano per l’importante operato portato avanti nel territorio. “Il nostro – ha spiegato Chiappardo – è un segno che vuole rimanere nel tempo“.

Al saluto hanno preso parte diverse autorità civili e religiose.

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.