Il Comune di Buonabitacolo ha ricevuto un finanziamento di 144mila euro per la sistemazione di Casa Mautone. La struttura sarà così una Casa delle Arti e dei Mestieri come da progetto presentato dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Giancarlo Guercio.

Il progetto prevede la sistemazione dell’edificio e in parte l’avviamento di attività artigianali e artistiche.

Promuoveremo certamente la ceramica locale – afferma Guercio – anche per recuperare un’antica attività che prevedeva la lavorazione della terracotta“.

Casa Mautone, situata tra Via Roma e Via Nazionale sarà così un “luogo vivo e accogliente – afferma il primo cittadino – che potrà essere il riferimento per tanti giovani e meno giovani che cercano uno spazio per esprimere la loro sensibilità artistica e culturale“.

Casa Mautone era di proprietà della famiglia Mautone – Calenda e fu donata al Comune di Buonabitacolo dal regista teatrale Antonio Calenda che lì ebbe i natali e che per i suoi meriti artistici rappresenta uno degli uomini illustri del piccolo comune valdianese.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*