socialmediavallodidianoIl profilo Facebook “Tanagro Live Eventi Auletta” è nato per valorizzare, attraverso il web ma non solo, il patrimonio naturalistico, artistico e culturale dell’area geografica attraversata dal fiume Tanagro. Il profilo è nato nell’agosto del 2011 grazie ad un gruppo di amici innamorati della propria terra. Oggi la pagina conta più di 6000 contatti. Per saperne di più abbiamo intervistato Toni Addesso, economista e amministratore del profilo “Tanagro Live Eventi Auletta”.

  • D. – Toni, com’è nata l’idea di creare il profilo “Tanagro Live Eventi Auletta”? Con quali obiettivi?

R. – “L’obiettivo principale del profilo è quello di promuovere gli eventi organizzati nella Valle del Tanagro e nelle aree limitrofe. Ogni giorno cerchiamo di comunicare notizie e informazioni sugli appuntamenti enogastronomici, turistici, culturali e sportivi. L’area del Tanagro e Vallo di Diano riporta nel calendario tantissime manifestazioni tutto l’anno, eventi per tutti gusti: feste religiose, feste legate alle antiche tradizioni contadine/popolari, sagre, rievocazioni storiche, mostre, festival ecc.”

  • Tony_addessoD. – Ci racconti qualche esperienza che ti ha colpito particolarmente nella gestione del profilo?

R. – “Ci è capitato spessissimo che qualcuno dei nostri contatti, visualizzando le foto che pubblichiamo sul profilo, si è incuriosito e ci ha chiesto informazioni su come raggiungere il luogo visto in foto. Questi sono piccoli risultati che per noi contano molto.

Spesso quando pubblichiamo foto storiche riceviamo ringraziamenti dagli emigranti. Ad esempio Gerardo ci scrive “un grazie a voi, che ci fate ricordare i tempi passati”, o Gennaro “quanti ricordi della mia infanzia. Grazie”. Piccole cose che ci segnalano che stiamo costruendo qualcosa che funziona, noi ci crediamo e andiamo avanti!”

  • D. – Quali sono secondo te i punti di forza del profilo? Quali invece i rischi?

R. – “Il punto di forza principale è la grande voglia di fare qualcosa di bello per questa terra. Abbiamo aderito al manifesto delle #invasionidigitali. Crediamo fortemente che internet ed i social media siano una grande opportunità per la comunicazione culturale, un modo per coinvolgere nuovi soggetti e sviluppare contesti. Il web è un incredibile strumento per legare conoscenze, territorio e cultura, per fare promozione dal basso e dare nuove prospettive di senso alla comunicazione. Rischi, credo nessuno”

  • Tanagro_Live_EventiD. – Com’è stato accolto questo profilo nel Vallo di Diano?

R. – “In poco tempo siamo riusciti ad ottenere un buon numero di contatti, ogni giorno riceviamo nuove richieste di amicizia e complimenti, inoltre il profilo ci ha permesso di creare nuove relazioni sia online sia offline”

  • D. – Cosa può rappresentare, in prospettiva futura, il profilo “Tanagro Live Eventi Auletta”?

R. – “Speriamo che la pagina possa crescere ancora e rappresentare una piattaforma di aggregazione, nella quale scambiarsi idee e opinioni. L’obiettivo è quello di creare una rete efficiente tra idee e territori, per la costruzione di percorsi condivisi”

  • D. – Pensi che il profilo “Tanagro Live Eventi Auletta” contribuisca a svuotare le piazze o è una via per ripopolarle?

R. – “Cerchiamo di pubblicizzare e far conoscere tutti gli eventi e le attività che si svolgono in ogni singolo paese di questa dolce terra, contribuendo in tutta semplicità ad aumentare flussi turistici e a ripopolare le piazze. Ovviamente è solo un profilo di un social network e fa quel che nel suo piccolo può fare”

  • D. – Qual è criterio che utilizzi per selezionare gli eventi da promuovere? Quali sono gli eventi che hai promosso e che hanno avuto maggiore successo?

R. – “Molte associazioni ci contattano per diffondere i loro eventi, noi non usiamo nessun criterio di selezione, riceviamo e pubblichiamo, che sia una piccola o grande iniziativa, tutti gli eventi contribuiscono a far crescere un territorio.

Ad Auletta, con impegno e dedizione, abbiamo promosso importanti eventi culturali e manifestazioni che favoriscono l’aggregazione sociale, tra i tanti esempi accenno ai due più importanti: la “Festa del Fiume, Festa della Vita” e il “Tanagrant Music Festival”.

La “Festa del Fiume, Festa della Vita” è una manifestazione che si svolge ogni anno nel mese di Giugno in contrada Ponte ad Auletta. In occasione di tale evento, lungo le sponde del fiume Tanagro, si susseguono tantissime attività: sport naturalistici come il rafting, trekking a cavallo e mountain bike, il tutto accompagnato da degustazioni di prodotti tipici a chilometro zero e da buona musica popolare. La Kermesse, giunta all’ottava edizione, anche quest’anno ha segnato un vero boom di presenze, confermandosi uno degli appuntamenti più amati del Tanagro.

Il “Tanagrart Music Festival” è un evento che ha lo scopo di promuovere giovani talenti e dare risalto alle loro idee ed alla libera creatività, attraverso esibizioni di band emergenti, mostre d’arte e fotografia e stands d’artigianato. Quest’anno abbiamo avuto la partecipazione della band Indie Rock “Management del dolore-post-operatorio”, migliore band live dell’anno e vincitrice del Premio Mei. Al festival ha partecipato anche il gruppo “L’erba sotto l’asfalto” fortissima band indie rock nata e cresciuta sulle sponde del fiume Tanagro”.

– Fabrizio Carucci – ondanews –

 

Commenti chiusi