Un sit-in di una trentina di sindaci della Basilicata si è tenuto nella tarda mattinata in via Verrastro, a Potenza, davanti alla sede della Regione Basilicata.

I sindaci hanno dato seguito alla lettera inviata nei giorni scorsi al ministro della Salute, Roberto Speranza, ed al Presidente lucano, Vito Bardi. 34 i sindaci che hanno sottoscritto la lettera, che comunque viene condivisa da quasi tutti i Comuni lucani.

I sindaci hanno fatto un sit-in per richiamare l’attenzione della Regione e del governo centrale. Le richieste dei sindaci, che comunque sono state condivise anche dall’Anci Basilicata, riguardano, in particolare, l’istituzione di “microzone rosse” come in altri territori Italiani. Inoltre, i sindaci lamentano il blocco della campagna vaccinale per quanto riguarda gli over 80, che in molti comuni non è ancora iniziata. Chiedono anche maggiori campagne di screening per far scendere l’indice RT.

Sindaci che, come hanno già avuto modo di sottolineare appena avuta la notizia della zona rossa, chiedono di essere presi in considerazione e quindi interlocuzione e collaborazione tra Regione e Comuni.

Le altre richieste, ritenute molto importanti, riguardano ristori certi, veloci e concreti per le attività commerciali che sono obbligate a chiudere a causa della zona rossa.

Durante il sit-in, si è tenuta una videoconferenza tra i vari rappresentanti delle istituzioni, in particolare tra sindaci (anche quelli che erano all’esterno della Regione Basilicata), il Presidente Bardi, rappresentanti dell’Anci e i prefetti di Potenza e Matera. Una protesta, hanno sottolineato i primi cittadini, non partitica ma di comunità, al fine di poter “bloccare” o modificare la zona rossa che viene ritenuta eccessiva per tutto il territorio lucano.

Attesa in giornata la posizione di Bardi che si è detto comunque sempre disponibile all’ascolto e a farsi portavoce delle varie problematiche al governo centrale. Tra i sindaci firmatari della missiva, anche quelli di Vietri di Potenza, Bella, Muro Lucano, Moliterno, Balvano, Sasso di Castalda e Marsicovetere.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*