Nati da pochi giorni, sono stati abbandonati a Vietri di Potenza e salvati grazie alla segnalazione di una cittadina.

Finisce a lieto fine la storia che ha visto protagonisti quattro cagnolini di razza meticcia, tre femmine e un maschio, abbandonati in una zona boschiva a pochi passi dalla strada principale di contrada Visciglieta, non lontano dal confine con il territorio di Savoia di Lucania. Approfittando della bella giornata soleggiata, nel fare una passeggiata sabato pomeriggio, una signora ha notato i quattro cagnolini, presumibilmente nati da poche settimane, abbandonati nel terreno.

Si è immediatamente attivata per salvarli. Sul posto, poco dopo la segnalazione, è giunta una squadra delle Guardie Zoofile del Nucleo di Potenza e gli agenti della Polizia Municipale di Vietri di Potenza.










Ai cuccioli è stato dato del cibo e sono stati successivamente tratti in salvo e presi in custodia, in attesa della presa in carico del canile convenzionato con il Comune vietrese.

Sull’abbandono, accertamento in corso da parte della Polizia Locale per risalire all’autore, o agli autori, dell’inqualificabile gesto. Si ricorda che chiunque abbandona animali domestici è punito con l’arresto fino ad un anno e con un ammenda fino a 10mila euro.

I quattro cagnolini sono in buone condizioni. Grazie anche ad un progetto del Comune di Vietri di Potenza che prevede sgravi sulle tasse comunali, potranno essere adottati dalle famiglie vietresi.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*