La comunità di Vietri di Potenza si è stretta attorno al suo storico ed ex parroco, don Francesco Parrella, in occasione del suo 90° compleanno.

Per quasi 60 anni parroco a Vietri, dal 1956 al 2015, don Francesco dalla sua Caggiano è ritornato a Vietri per una serata speciale a lui dedicata. Durante la Santa Messa nella chiesa Madre, il sindaco Christian Giordano, nel fare gli auguri a don Francesco, gli ha consegnato una targa, ringraziandolo per quanto fatto nella comunità vietrese e ricordando la sua figura storica, che ha segnato una vera e propria epoca.

Dopo la messa officiata da don Mario Gioia, alla presenza di don Vito Serritella, don Angelo Addesso e dei frati cappuccini Padre Roberto e Tommaso, tutti si sono trasferiti nella vicina sala parrocchiale insieme al sindaco, all’Amministrazione comunale e al gruppo parrocchiale, oltre a tanti cittadini, che hanno incontrato don Francesco in una sala vestita a festa. Nella sala il taglio della torta e un momento conviviale.

Nato a Caggiano nel 1929, è arrivato a Vietri di Potenza dopo il servizio svolto a Campagna, il 12 luglio 1956, per sostituire don Gennaro D’Ambrosio, che era stato trasferito da Vietri il 26 agosto 1955. A trasferirlo a Vietri fu l’allora Vescovo di Campagna, Maria Giuseppe Palatucci: allora Campagna era sede Diocesana di Vietri. A prendere il suo posto, da giugno 2015, è stato don Domenico Pitta, che è stato poi trasferito a Muro Lucano nel settembre 2018. Attualmente il parroco, dal 30 settembre 2018, è don Mario Gioia.

Nonostante l’avanzata età e qualche problemino di salute, don Francesco ha avuto modo di ricordare con i cittadini i tanti momenti storici trascorsi insieme.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*