Una importante iniziativa benefica è stata condivisa a Vietri di Potenza da parte di alcune donne che hanno deciso di aderire al progetto dell’associazione nazionale “Gomitolo Rosa”, realizzando circa 50 sciarpette viola da donare agli ospedali italiani che ospitano i malati di tumore al pancreas.

L’associazione nazionale promuove il lavoro a maglia per contribuire al benessere delle persone e per favorire la solidarietà verso soggetti più deboli utilizzando i gomitoli prodotti con lana italiana che andrebbe altrimenti bruciata.

Insieme a quelle realizzate a Vietri, tante altre sciarpe realizzate in altri comuni italiani saranno destinate ai malati che combattono contro il cancro. Le donne che hanno realizzato le sciarpette sono Carmela Priore, Pina Pinto, Michela Pascaretta, Maria Lisa Papariello, Loredana Bello, Gaetana Lepore, Giulia Coronato, Giovanna Martoccia, Francesca D’Andraia, Teresa Di Napoli, Concetta Pascaretta, Carmela Passannante, Carmela Pitta, Assunta Romano, Maria Armagno.

L’idea di aderire è nata dalla consigliera comunale Michelina Pascaretta che ha voluto fortemente questa iniziativa in paese coinvolgendo le tante donne, tutte al lavoro per realizzare il progetto. L’associazione ha inviato i gomitoli di lana e i lavori da realizzare. Lo scorso anno, ad esempio, sono state realizzate sciarpette rosa, poi donate nel mese di ottobre alle donne malate di tumore al seno nei vari ospedali italiani. In particolare, le circa 50 sciarpette viola realizzate verranno consegnate all’associazione “Nastro viola, insieme contro il tumore al pancreas”, che le destinerà ai malati.

“Sono progetti – ha dichiarato Michelina Pascaretta, a nome di tutte le donne – che coinvolgono tutta l’Italia. Noi vietresi non potevamo mancare all’appello della solidarietà e grazie al lavoro di gruppo ci siamo riuscite. Parteciperemo ad altri progetti simili”.

– Claudio Buono –

Un commento

  1. Felice Grande says:

    Grazie alle donne che hanno aderito all’iniziativa umanitaria. Il loro impegno dimostra che il popolo Vietrese è sempre presente per portare sollievo alle persone che soffrono.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*