La Provincia di Salerno prosegue i lavori per la realizzazione della strada Fondovalle del Calore salernitano di collegamento tra il sistema urbano di Vallo della Lucania-Cilento per agglomerati industriali della Valle del Sele – 1° Stralcio. Si ricorda che lo scorso 24 giugno erano venute meno tutte le cause ostative al prosieguo delle lavorazioni per la completa esecuzione, per cui era stato sottoscritto il relativo verbale di ripresa lavori e di consegna definitiva degli stessi. L’intervento quindi è ripreso il 26 giugno scorso.

L’importo dei lavori è di 18.184.441,36 euro finanziati dalla Regione Campania – FSC 2000/2006 APQ “Infrastrutture per la viabilità in Campania – IV Atto Integrativo” Riprogrammazione delle economie disponibili sull’intervento “Variante di Vallo della Lucania tra SS 18 e la ex SS 488”.

Dal 26 giugno scorso ad oggi – dichiara il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianesesono state realizzate molte cose, considerato anche che si sono riscontrate difficoltà ostative nella immissione in possesso dei terreni oggetto di esproprio”.

Ad oggi sono state concretizzate le seguenti lavorazioni: installazione e posa in opera di embrici e bocce di lupo per il convogliamento delle acque dalla piattaforma stradale dalla PK 13+400 alla PK 16+000; installazione di rete corticale lungo le scarpate nei tratti in trincea dalla PK 15+400 alla PK 15+523; realizzazione di cordoli e zanella in corrispondenza del cavalcavia alla PK 14+177; realizzazione di attraversamento con tubazione Armco e gabbionate alla PK 14+255; operazioni di scavo e sbancamento lungo il nuovo tratto di prolungamento dalla PK12+200 alla PK 12+580 e relativa bretella di collegamento alla strada comunale; esecuzione scavi e armatura muro di contenimento per la realizzazione della deviazione n.5 della strada comunale in località Alburno.

L’intervento è coordinato dal settore Viabilità e Trasporti diretto da Domenico Ranesi con il supporto del consigliere provinciale Antonio Rescigno

Questo della Fondovalle Calore è un altro cantiere importante – conclude – La Provincia di Salerno va avanti, con la priorità di una mobilità sicura su tutta la rete viaria provinciale, ma anche con l’obiettivo fondamentale di promuovere sviluppo e lavoro nei nostri territori in questa fase difficile per tutto il Paese. Proseguiamo quindi senza sosta”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano