Il vento che sta soffiando con violenza da questa notte su tutto il Vallo di Diano e nel Tanagro ha già creato i primi disagi.

A Sala Consilina in via San Nicola, nella frazione Sant’Antonio, le forti raffiche hanno abbattuto un albero di grosse dimensioni e un palo della pubblica illuminazione. Entrambi sono caduti in strada bloccando il traffico. Fortunatamente al momento dell’abbattimento non passava nessuno.

Sul posto è intervenuta una squadra dell’Enel per ripristinare il servizio e la Polizia Municipale che ha dovuto chiudere la strada. Allertata la squadra del Comune addetta alla manutenzione per risolvere il disagio e permettere di ritornare alla normalità nel più breve tempo possibile.

Disagi si registrano anche lungo l’arteria che collega Sant’Arsenio e Polla. Il vento, infatti, ha abbattuto alcuni alberi ai bordi della strada. Gli agenti della Polizia Municipale di Polla sono intervenuti per chiudere momentaneamente al traffico il tratto di strada interessato.

Durante la notte a Caggiano, in località Foresta, un albero si è abbattuto sulla strada tranciando un cavo della rete elettrica, lasciando molte abitazioni senza corrente per diverse ore. Per liberare la strada sono intervenuti operai del Comune di Caggiano e volontari, coadiuvati dalla Polizia Municipale. Anche gli operai dell’Enel sono giunti sul posto per ripristinare il guasto. A causa del forte vento e per effetto vela è caduta la recinzione del Campo Sportivo “Gaetano Cappelli”.

Ricordiamo che l’allerta meteo per venti forti emanata ieri dalla Protezione civile regionale ha validità fino alle 20 di oggi.

– Chiara Di Miele –

 . .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*