Il Garante dell’Infanzia della Basilicata Vincenzo Giuliano segnala disparità di trattamento assistenziale nell’ambito della regione, tra la provincia di Potenza e di Matera, per l’attuazione delle linee guida legate al vaccino.

“Sono pervenute diverse segnalazioni da parte di genitori di minori affetti da patologie gravi e da organismi che operano nel campo dell’assistenza, tra cui l’Associazione Maruzza Basilicata Onlus – spiega Giuliano – che segnalano il notevole ritardo con il quale si sta procedendo alla vaccinazione per i bambini dai 5 ai 12 anni contro il virus e che sta penalizzando, in particolare, i nostri bambini fragili, per cui si ritiene indispensabile prevedere, al momento della prenotazione sulla piattaforma regionale, una sorta di corsia preferenziale per i  minori con fragilità”.

Vincenzo Giuliano ha inviato in proposito una lettera al Presidente della Regione Bardi e all’assessore alla Salute, Leone.

“Da anni – scrive – si registra una inaccettabile disparità di trattamento assistenziale nell’ambito della regione tra la provincia di Potenza e di Matera per l’attuazione delle linee guida, come più volte segnalato, nel corso di incontri istituzionali a diversi livelli”.

“Ad oggi – conclude – ad un decennio dall’avvio del ‘progetto Bambino’ per la realizzazione della rete regionale di cure palliative pediatriche si registra un’assoluta carenza, nella provincia di Matera, per quanto riguarda l’assistenza domiciliare di questi minori con patologia cronica grave che, pertanto, anche per  terapie relativamente banali, devono soggiornare più giorni in ospedale, con relativo nocumento per la loro salute psicofisica ed inutile aggravio per la spesa sanitaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano