La campagna vaccinale in Basilicata affronta un nuovo step: gli over 80 ossia le persone con età minima di 80 anni (data di nascita 1941 e precedenti) e gli ultrafragili, da lunedì 4 ottobre potranno ricevere la terza dose. La condizione necessaria è che siano trascorsi almeno 180 giorni (6 mesi) dall’ultima somministrazione. Pertanto, potranno recarsi con accesso diretto presso tutti i punti vaccinali dell’ASM e dell’ASP tutti coloro che hanno ricevuto la seconda dose entro il 31 marzo. Ricordiamo che gli over 80 hanno ricevuto esclusivamente i vaccini Pfizer e Moderna e che l’adesione alla vaccinazione è libera, volontaria e consigliata”.

Lo afferma il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Gli over 80 e gli ultrafragili potranno recarsi direttamente presso i punti vaccinali presenti in regione, presentando semplicemente la tessera sanitaria.

Gli over 80 che sono stati vaccinati a domicilio saranno invece contattati dalle rispettive Asl di appartenenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano