Un uomo ha minacciato di buttarsi oggi pomeriggio dall’ultimo piano del Rettorato dell’Università salernitana, nel campus di Fisciano.

Si tratta di un operatore della ditta di pulizie “Fisciano Sviluppi” che lavora all’interno dell’ateneo, e rischia di perdere il posto di lavoro insieme ad altri colleghi.

Da giorni, infatti, è in corso una vertenza che interessa circa 150 operatori, a rischio licenziamento e tagli sulle ore di lavoro. Questa mattina c’è stato anche un incontro in prefettura che si è concluso con un nulla di fatto, motivo che ha spinto l’uomo all’insano gesto.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e le forze dell’ordine per gestire la situazione e convincere l’operatore a scendere. L’uomo ha tenuto con il fiato sospeso la folla di curiosi che si intanto era ritrovata sotto l’edificio per assistere alla vicenda.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*