Fiaccolata per Antonio Pascuzzo (2)A otto giorni dalla scomparsa di Antonio Alexander Pascuzzo, le ricerche unitamente alle speranze di ritrovare il ragazzo sano e salvo continuano ad essere vive.

Tanti gli interrogativi e le domande che accompagnano il piccolo comune di Buonabitacolo sul perché della scomparsa di un giovane, a detta di tutti, tranquillo e pieno di vita.

Pensieri angoscianti che, ieri sera, hanno cercato sollievo e conforto nella preghiera con una fiaccolata che è stata anticipata dalla recita del Santo Rosario e da un’Adorazione Eucaristica presieduta dal parroco don Antonio Garone.

Tanti i cittadini che si sono raccolti in silenzio attorno al papà Giuseppe che continua a non perdere le speranze: “E’ da qualche parte – il suo commento ieri sera – voglio continuare a sperare che si tratti di una bravata”.

Presenti, tra gli altri, S.E. Mons. Antonio De Luca, Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro che ha portato il suo messaggio di vicinanza e conforto al papà del giovane, insieme al sindaco Giancarlo Guercio e al vicesindaco Enza Basile.

Il corteo, in maniera composta e silenziosa, accompagnato da tante piccole candele, hanno raggiunto Villa San Biagio stringendosi in un enorme abbraccio comunitario: la luce della speranza che continua a vincere in un momento di buio e sconforto.

Le ricerche nel frattempo continuano incessantemente: “Continuerò a cercare Antonio – ha riferito papà Giuseppe – tra i vari punti voglio provare a cercare anche in qualche casolare delle nostre zone, potrebbe essersi nascosto”.

– Claudia Monaco –

Fiaccolata per Antonio Pascuzzo Fiaccolata per Antonio Pascuzzo (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano