Il Comune di San Gregorio Magno ha approvato con una delibera di Giunta il progetto “Adotta un’aiuola” per contribuire a rendere più gradevoli e vivibili gli spazi pubblici.

L’iniziativa prevede che i cittadini si prendano cura di aiuole, fioriere e piccoli spazi verdi presenti sul territorio comunale utilizzando attrezzature proprie ed impegnandosi in opere di manutenzione ordinaria come la pulizia da carte, mozziconi di sigaretta, fazzoletti e altri materiali. Prevista, inoltre, l’innaffiatura periodica, la potatura stagionale ed il taglio del manto erboso.

Tra gli obiettivi di questa Amministrazione vi sono la tutela dell’ambiente e la valorizzazione del decoro urbano e delle aree verdi – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Carla GrippoCi troviamo in un paese dove la natura padroneggia e ci piacerebbe conferire un aspetto decorativo migliore prendendo come esempio le grandi città europee che già da tempo adoperano progetti simili. Si tratta, inoltre, di un modo per coinvolgere più attivamente la cittadinanza puntando l’attenzione sulla salvaguardia del territorio”.

L’elenco delle aree adottabili è particolarmente ricco e sono ammessi a presentare la richiesta di adesione i cittadini sia in forma singola che associata, scuole, commercianti e associazioni cittadine.

L’adozione ha una durata di 3 anni con possibilità di recesso.

– Serena Picciuolo –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano