In tutto il Cilento si registrano sempre più spesso tentativi di truffe soprattutto agli anziani che vengono presi di mira perché ritenuti più fragili e indifesi. Il Codacons Cilento pertanto chiede interventi d’urgenza alle autorità competenti e si appella ai mass media presenti sul territorio per l’apertura di una campagna informativa che punti alla tutela dei cittadini.

“I raggiri agli anziani presso le proprie abitazioni stanno diventando sempre più frequenti nel Cilento – sostiene Bartolomeo Lanzara, presidente Codacons Cilento – Anche se non ci sono dati ufficiali a certificarlo basta leggere le notizie quotidiane diffuse dai mass media. Sul nostro territorio le truffe agli anziani sono cresciute in modo esponenziale. La nostra associazione spesso deve intervenire per difendere cittadini raggirati da presunti operatori che rappresentano le aziende, che fanno sottoscrivere contratti poco chiari soprattutto agli anziani. Poi disperati si rivolgono a noi perché ricevono fatture sproporzionate da parte di compagnie energetiche e telefoniche che noi, spesso, riusciamo a risolvere con soluzioni stragiudiziali”.

“La frequenza di questi tentativi di truffa sul territorio desta preoccupazione continua Lanzara – Pertanto per aiutare vittime anziane il modo migliore sono le campagne informative che rappresentano una vera e propria arma vincente contro i truffatori. Sono di grande aiuto le campagne informative che i carabinieri conducono sul territorio”.

Da oggi il Codacons mette a disposizione l’indirizzo mail: codaconscilentocomunivelini@gmail.com e il recapito telefonico 345/7728260 dove i cittadini potranno segnalare e denunciare eventuali tentativi di truffe.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*