Un 65enne di Padula è stato arrestato dalla Guardia di Finanza Comando Gruppo di Eboli .

L’uomo, come riporta “Il Mattino”, utilizzando documenti falsi è riuscito a spacciarsi per il titolare di un’azienda del Vallo di Diano ed ha ordinato e ottenuto 9000 litri di gasolio da un commerciante di carburanti di Battipaglia per l’ammontare di 18mila euro. Il tutto senza pagare.

Il commerciante ha così sporto denuncia presso la Guardia di Finanza di Sala Consilina che ha avviato subito le indagini e individuato il truffatore.

Il 65enne, nel frattempo, stava mettendo a segno un’altra truffa ordinando gasolio da un’azienda situata a Fondi, in provincia di Latina.

I Finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Sala Consilina si sono spacciati per i dipendenti dell’azienda che trasportava gasolio mentre stavano per consegnare il carburante all’uomo. In seguito è scattato l’arresto.

L’uomo molto probabilmente ha rivenduto il gasolio a prezzi concorrenziali.

In corso le indagini per tentare di individuare gli acquirenti del gasolio.

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*