I Carabinieri della Stazione di Trecchina hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 70enne della provincia di Cosenza responsabile di violazione della disciplina igienica riguardante la produzione e la vendita di sostanze alimentari e bevande.

I militari hanno fermato e controllato l’auto lungo la Strada Statale 585.

L’uomo, commerciante di prodotti ittici, trasportava i prodotti senza essere munito di sistema di refrigerazione necessaria al mantenimento della catena del freddo. A bordo ben 111 chilogrammi di pesce congelato consistente in gamberoni, seppie, polipi e scampi per un valore di circa mille euro acquistati in Campania e pronti per essere commercializzati.

I Carabinieri con la collaborazione del personale dell’ASP di Lagonegro, all’esito degli accertamenti, hanno proceduto alla denuncia e al sequestro del materiale ittico che è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il risultato operativo è la conseguenza di una serie di attività istituzionali predisposte dal Comando Provinciale Carabinieri di Potenza nel periodo delle festività natalizie e di fine anno per garantire la tutela della salute pubblica.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*