Una tragedia si è consumata nel pomeriggio a Brienza, dove un operaio che era a lavoro su un escavatore ha perso la vita dopo che il mezzo si è ribaltato. Si tratta di un 57enne abruzzese che lavorava per conto di un’impresa impegnata nei lavori del sesto lotto sulla Tito-Brienza.

L’incidente è avvenuto poco prima della Cappella della Madonna degli Angeli, in territorio burgentino. Stando alla prima ricostruzione, l’operaio avrebbe perso la vita dopo essersi ribaltato con l’escavatore e dopo la caduta dall’alto sull’asfalto. Sull’esatta dinamica stanno indagando i Carabinieri.

Sul posto immediato l’intervento sia di un’eliambulanza del 118 Basilicata Soccorso che dell’ambulanza, con i sanitari che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’operaio.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco e personale dell’Anas per la gestione del traffico. Il tratto è rimasto chiuso e i mezzi sono stati deviati per il centro abitato.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*