Accusa un malore sul treno e muore.

La tragedia è avvenuta sul treno regionale Trenitalia diretto in Calabria nei pressi della stazione di Paestum.

Un 69enne residente a San Giorgio a Cremano è deceduto in seguito ad un arresto cardiaco improvviso che, purtroppo, non gli ha lasciato scampo. Il treno si è fermato per consentire i soccorsi. Ogni tentativo dei sanitari, purtroppo, è risultato vano.

Sul posto presenti anche i Carabinieri della Stazione di Capaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*