Una tragedia familiare quella che si è consumata durante la notte a Battipaglia dove C.G., un 42enne del posto, avrebbe strangolato e ucciso l’anziana madre di 74 anni.

L’uomo, incensurato ma probabilmente psicologicamente instabile, avrebbe ucciso la povera donna strangolandola con la cintura all’interno dell’appartamento in cui abitavano insieme.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Compagnia, diretti dal Maggiore Erich Fasolino, che questa mattina hanno trovato il cadavere della donna, dopo che il figlio si sarebbe reso protagoniste di alcune molestie condominiali.

Il 42enne è stato quindi posto in stato di fermo dai militari dell’Arma che indagano sulla dinamica del brutale omicidio.

L’uomo già in passato era stato segnalato ai Carabinieri per presunte molestie ad una giovane.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*