Tragico ritrovamento nel tardo pomeriggio di oggi in via Mezzacapo a Sala Consilina. Michele D’Anza, un 79enne del posto, è stato trovato senza vita.

Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, sembra che sia caduto in un tino per la produzione del vino. A ritrovare lo sfortunato 79enne sono stati i vicini di casa che hanno dato l’allarme non avendo sue notizie da giorni.

Sul posto i Carabinieri della locale Stazione e di quella di Teggiano, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, gli agenti della Polizia Municipale e i sanitari del 118.

Il corpo senza vita dell’anziano è stato tirato fuori dal tino con l’ausilio dei caschi rossi diretti dal Capo Reparto Alessandro Morello, intervenuto il medico legale per un primo esame esterno della salma che successivamente è stata condotta presso l’obitorio dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

 

 

 

 

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano