Una tragedia si è consumata a Capaccio Paestum dove Antonio Cavallaro, un agricoltore di 83 anni, ha perso la vita in via Cortigliano dopo essere scivolato in un canale profondo oltre un metro.

I familiari dell’anziano avevano denunciato la sua scomparsa da casa ieri sera. L’uomo si era allontanato per andare a fare una passeggiata nel pomeriggio ma non era più rientrato. Questa mattina è stato ritrovato senza vita nel canale, dove quasi sicuramente è scivolato accidentalmente per poi battere la testa.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal Capitano Francesco Manna, e i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Eboli per le operazioni di recupero. Il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno ha disposto l’esame esterno sulla salma dell’83enne.

Sul posto anche i sanitari del 118 che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dello sfortunato agricoltore.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*