Il Ministero della Salute e l’Istat hanno selezionato un campione di 150mila persone che saranno sottoposte al test sierologico per valutare l’impatto del Coronavirus su tutto il Paese. Monte San Giacomo risulta essere uno dei Comuni “campione” del Vallo di Diano.

Il test sarà effettuato dalla Croce Rossa Italiana di Salerno sui cittadini, che verranno contattati direttamente dall’Istat, venerdì 5 giugno dalle ore 9.00 alle ore 17.00 presso la sede della Protezione Civile di Monte San Giacomo, nella Villa Comunale.

Le persone sono state selezionate in modo da rappresentare al meglio l’intera popolazione italiana: uomini e donne di tutte le età, di tutte le Regioni e di diverse condizioni lavorative. I risultati, aggregati e anonimi delle analisi delle 150mila persone coinvolte, forniranno un quadro preciso della diffusione del Covid-19 su tutto il territorio nazionale. Per questo è essenziale la partecipazione di tutte le persone selezionate.

Il test sierologico verifica la presenza nel sangue degli anticorpi al Coronavirus. Quando il virus contagia un individuo il suo organismo reagisce naturalmente, sviluppando gli anticorpi necessari a combatterlo. Può succedere di essere contagiati senza manifestare sintomi e questo vuol dire che l’organismo ha combattuto o sta combattendo il virus senza accorgersene. Gli anticorpi restano in circolazione anche dopo la scomparsa del virus e con questo test sierologico si potrà scoprire chi ne è stato affetto.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*