I Carabinieri di Battipaglia hanno arrestato un 25enne di Pontecagnano e un 22enne di Salerno in flagranza poiché responsabili di concorso in tentata estorsione aggravata in danno di un commerciante di Bellizzi.

L’uomo, a fronte di un prestito di 2mila euro, avrebbe dovuto restituire in dieci giorni la somma di 3mila euro.

La grave difficoltà economica in cui versava la vittima non gli consentiva di onorare il debito, rinviandone di volta in volta la restituzione e aumentando le pressioni e le minacce di morte da parte degli estorsori.

I due sono stati fermati in flagranza di reato mentre provavano a sbarrare la corsa dell’auto della vittima.

Gli arrestati erano già gravati da precedenti denunce per estorsione e per furto e spaccio di sostanze stupefacenti.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*