Gli agenti della Polizia di Stato della “Sezione contrasto alla criminalità diffusa e straniera” della Squadra Mobile della Questura di Salerno hanno arrestato in flagranza di reato due uomini, pluripregiudicati, ritenuti responsabili di tentato furto aggravato in concorso.

Dopo una segnalazione, gli agenti della Squadra Mobile sono intervenuti insieme al personale delle Volanti e hanno bloccato i due uomini che, alle spalle di un noto esercizio commerciale della zona periferica della città, erano saliti a bordo di un’auto, con entrambe le targhe alterate e rese illeggibili, per cercare di sfuggire alla cattura.

I poliziotti hanno poi scoperto che la finestra del bar posta sul retro era stata divelta. Dalla perquisizione all’interno dell’autovettura sono stati trovati numerosi arnesi atti allo scasso e una grossa corda, servita probabilmente per scardinare la grata in ferro posta a protezione della finestra.

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno ha disposto per i due uomini gli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Antonella D’Alto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*