Il Gruppo di minoranza Rinnoviamo Diano, del Comune di Teggiano, richiede spiegazioni alla maggioranza consiliare riguardo la stanza attigua a quella del Sindaco, destinata da poco a “sala Giunta”.

“Questo gruppo, lo scorso 30 agosto – dichiara la minoranza –  ha presentato formale richiesta al sindaco di messa a disposizione di quello stesso spazio, con dotazione di strumenti informatici, per lo svolgimento delle attività istituzionali di sua competenza, così come previsto da precedente disposizione sindacale del 15 dicembre 2015 dell’allora sindaco Rocco Cimino, mai revocata”.

“È proprio necessario – chiede l’opposizione – per una giunta composta da soli 4 assessori più il sindaco l’utilizzo di spazi assolutamente sovradimensionati? O si tratta, piuttosto di scarsa attenzione, per non dire di ostracismo, al ruolo assegnato alla minoranza, che peraltro rappresenta il 45,9% della popolazione, nonché al rispetto delle regole? Si veda l’Art. 17 comma 2 dello statuto che così recita: ‘I Gruppi Consiliari, salvo disponibilità, hanno diritto a un idoneo locale presso la Casa Comunale per l’espletamento delle loro funzioni di mandato amministrativo’. Come mai questa scelta all’indomani di formale richiesta presentata dalla minoranza? E con quale provvedimento?”

“Dimenticavamo – conclude il gruppo Rinnoviamo Diano – che probabilmente questa minoranza è tuttora fantasma vista la scarsa trasparenza che caratterizza il sito web del comune di Teggiano ove si legge che il consiglio è composto da questi soli soggetti: Vincenzo D’alto, Rosa Cimino, Conantonio D’Elia, Giuseppe Forlano oltre che dal Sindaco e dai componenti della Giunta”.

– Paola Federico –


 

3 Commenti

  1. confermo quanto detto da antonio.

  2. Da Teggianese, MI VERGOGNO DI ASSISTERE a queste diatribe tipiche dei bambini che sono degni di rispetto per la loro purezza.
    PENSATE a lavorare per il bene del PAESE…..
    Antonio

    • E certo è giusto che il sindaco faccia il monarca vero? È giusto negare qualsiasi rispetto a una opposizione che rappresenta quasi la metà di teggiano? Ah ma che belli che siete voi seguaci del sacro e intoccabile infermiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*