teggiano va avanti“Un bilancio del nulla. Maggioranza inadempiente e in crisi, una giunta monca. Cosa sta succedendo e dove andremo a finire”? Si apre così il manifesto pubblico realizzato dal gruppo di minoranza del Comune Teggiano.

Il riferimento è all’ultimo consiglio comunale che ha portato alla revoca, da parte del sindaco, Rocco Cimino, delle cariche assessoriali ai consiglieri Lisa Babino e Sonia Marino e della delega a Mario Trezza. Dopo che, nel corso della seduta consiliare, si è ufficializzata la costituzione del gruppo autonomo “Insieme per Teggiano” formato dai tre consiglieri di maggioranza sopra citati.

“La programmazione economica-finanziaria di un Comune dovrebbe rappresentare il momento fondamentale di un’amministrazione – si legge nel manifesto. Teggiano è al secondo bilancio previsionale del sindaco Cimino ma registriamo contraddizioni ed una totale elusione del programma elettorale. E’ palese che l’amministrazione sta venendo meno agli impegni presi con gli elettori e che lo sbandierato rinnovamento sta naufragando prima di salpare”.

Il gruppo di opposizione, poi, si concentra sulla revoca delle cariche e delle deleghe a Babino, Marino e Trezza.

“Dopo appena 15 mesi recita ancora il manifesto l’amministrazione è già in crisi. Cosa sta succedendo all’interno della maggioranza?  I 3 consiglieri non hanno forse avuto ragione a chiedere per iscritto al resto della maggioranza un cambiamento deciso nel merito e nel metodo dell’azione di governo? Sindaco, finalmente anche qualcuno della tua maggioranza e non solo noi, asserisce che bisogna uscire da questo immobilismo amministrativo.

Basta con le tarantelle! Rimboccatevi le maniche e fate il vostro dovere appieno!”

– Cono D’Elia –


  • Articoli correlati

10/09/2015 – Teggiano: tsunami al Comune. Il Sindaco revoca le deleghe assessoriali a Babino, Marino e Trezza

9/09/2015 – Teggiano: gli assessori Babino e Marino ed il consigliere Trezza costituiscono gruppo autonomo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*