6 thoughts on “Teggiano: plesso unico scolastico, PUC e Aviopista. Intervista all’assessore Crescenzio De Paola

  1. Caro PD la ss pietà ……….lasciamola al Vaticano!!!!!
    Facciamo un complesso nuovo e all’avanguardia con palestra piscina e sala computer !!!!
    Siamo 100 anni indietro al resto dell’Europa. ……!!!
    Lo so e fantascienza. ………..ma questo ci vorrebbe a Teggiano…….almeno x cominciare a stare al passo con i tempi!!!!!!
    Mio nipote tedesco ha 10 anni ………nuota parla inglese perfetto conosce il computer perfettamente ecc.ecc….
    Mia figlia terza media………….lasciamo stare!!!!

  2. Finalmente qualcosa si muove. Il plesso scolastico, come dice bene l’assessore De Paola, è una esigenza imposta dalla realtà ma, perchè condizionarlo al finanziamento regionale? Se veramente costituisce una esigenza, lo si può fare utilizzando il complesso della SS Pietà. Lo si può fare già a partire dal prossimo anno scolastico senza aspettare i finanziamenti regionali e dare dimostrazione concreta che non si fanno “preferenze tra contrade”.

  3. E le strade sporche e dissestate?E le fognature maleodoranti?E le tasse non pagate da tutti?Preoccupatevi delle cose fattibili e non dei progetti faraonici.

  4. E le strade sporche e dissestate?E le fognature maleodoranti?E le tasse non pagate da tutti?prima di pensare ai progetti faraonici,occupatevi delle cose ordinarie.

Comments are closed.