Il sindaco di Teggiano Michele Di Candia ha ufficializzato le deleghe attribuite agli assessori e ai consiglieri che lo affiancheranno nel governo cittadino nei prossimi cinque anni.

Per quanto riguarda la Giunta, a Mario Ubaldo Trezza sono state attribuite le deleghe al Commercio, all’Agricoltura, alla Difesa del Territorio, al Condono Edilizio e la delega al Consorzio di Bonifica. A Vincenzo D’Alto vanno le deleghe a Igiene e Sanità, Sviluppo Economico, Servizi Cimiteriali, Personale e Case popolari. Lisa Grazia Babino si occuperà di Patrimonio, Demanio, Sportello Unico per le Attività Produttive, Affari legali, Contenzioso e Rifiuti, mentre per Marisa Federico ci sono le Politiche Sociali e la delega al Piano Sociale di Zona.

Come precedentemente annunciato, anche al di fuori della Giunta il primo cittadino di Teggiano ha voluto coinvolgere nel modo più ampio possibile i consiglieri eletti nelle attività di governo.

Al presidente del Consiglio Giuseppe Forlano sono state assegnate le deleghe a Protezione Civile, Urbanistica, Manutenzione e Rapporti con la Giunta, a Luciana D’Elia sono andate le Politiche Giovanili, il Forum dei Giovani, le Pari Opportunità, l’Innovazione Tecnologica e il Marketing. Luigi Morello è il consigliere delegato a Trasporti, Viabilità, Polizia Municipale, Sicurezza Urbana, Sport e Fida Pascolo, mentre a Sofia Marino è stata affidata la delega al Centro storico.

Il capogruppo di maggioranza Conantonio D’Elia sarà invece impegnato con Bilancio, Tributi, PIP e Politiche del territorio, Maddalena Chirico ha ottenuto le deleghe a Pubblica Istruzione, Rapporti con le scuole, Cultura, Biblioteca ed Emigrazione e Catia Di Candia si occuperà di Ambiente, Turismo e Spettacolo.

“Sono molto soddisfatto –ha commentato il sindaco Di Candia – di questa forte compagine di Governo che si è messa già al lavoro. Dopo l’appuntamento elettorale del 3 e 4 ottobre ho potuto infatti constatare che tutti i consiglieri eletti hanno onorato il voto dei cittadini di Teggiano, mettendo fin da subito massimo impegno e grandissima dedizione al servizio della propria comunità. Ci attendono appuntamenti importanti e noi siamo nelle condizioni ideali per affrontarli: in un’ottica di continuità, grazie alla preziosa esperienza di chi è stato riconfermato, ma anche con l’entusiasmo e le nuove energie garantite dalle valide professionalità che hanno consolidato la nostra squadra”.

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano