Pomeriggio indimenticabile per gli studenti dell’istituto di Istruzione Superiore  “Pomponio Leto”, che ieri pomeriggio hanno incontrato il giornalista di Repubblica Vincenzo Rubano,  nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro sulla comunicazione.

“Per tutti noi è stata un’esperienza toccante- ha riferito lo studente Nicolas Iannibelli che proprio ieri ha festeggiato a scuola il suo primo giorno da maggiorenne – Ogni giorno ascoltiamo le notizie che provengono dai paesi in guerra  attraverso i media nazionali, ma ascoltare le esperienze vissute personalmente da un giovane ci hanno fatto capire ancora di più le atrocità che le guerre procurano”.

Vincenzo Rubano, infatti, che proprio in questi giorni ha ricevuto l’incarico di collaborare con il  Ministero della Difesa  come esperto per le politiche di Comunicazione Istituzionale, per implementare i rapporti tra i media, gli uffici stampa militari e le piccole realtà militari, partendo proprio dal suo libro “Soldati di pace”, supportato da alcuni filmati, ha proposto ai ragazzi la sua esperienza di  giornalista embedded, per aver  partecipato a missioni militari in Kosovo, Libano e Afghanistan.










Ragazzi, studiate, studiate, studiate – ha ripetuto  più volte il giovanissimo giornalista originario di Valle dell’Angelo – perché è l’ignoranza che scatena le guerre. La guerra è violenza, la guerra è morte e distruzione e non esistono guerre giuste. Tutte le guerre sono generate dalla ignoranza. Non dimenticatelo mai.”

Ospiti all’incontro di ieri, con il giornalista Rubano, anche un delegazione degli studenti del “Cicerone” di Sala Consilina che seguono un corso di giornalismo coordinato dalla professoressa Paola D’Angelo.

Il corso di formazione sulla comunicazione è stato attivato presso la scuola superiore di Teggiano in seguito al protocollo d’intesa sottoscritto tra il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Regione Campania Ottavio Lucarelli e il Dirigente scolastico Rocco Colombo. 

Saranno presenti nei prossimi incontri i giornalisti di Ondanews Filomena Chiappardo e Chiara Di MieleTonia Cartolano, inviata di Sky Tg24, e Pino D’Elia di Radio Alfa, che chiuderà il calendario il 14 luglio prossimo.

– redazione –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*