Tassa occupazione di spazi pubblici. A Sala Consilina il gruppo Salesi chiede modifica del regolamento



































Negli ultimi giorni la Polizia Municipale di Sala Consilina ha provveduto ad elevare un verbale all’associazione “E20 Positivi” che, ritenendo di contribuire a rendere più bello agli occhi dei cittadini il Corso Vittorio Emanuele, aveva appeso sulle facciate di alcuni palazzi delle fioriere realizzate grazie al riciclo creativo con pneumatici difettosi. Secondo la Polizia Municipale, che ha provveduto anche alla rimozione delle stesse fioriere, tale iniziativa necessitava di un’autorizzazione.

Per questo motivo, il gruppo consiliare Salesi, che auspica che iniziative volte al “bello”, a migliorare l’immagine della Città di Sala Consilina, alla condivisione e alla socializzazione, vengano incentivate piuttosto che sanzionate, ha richiesto all’Amministrazione comunale di modificare il regolamento Tosap del Comune.

I consiglieri del gruppo Salesi propongono inoltre che le attività di ristorazione e ricettizie e di somministrazione di bevande presenti sul territorio possano beneficiare dell’esenzione del pagamento della TOSAP almeno nel periodo estivo, dal mese di maggio ad ottobre, e comunque nel periodo delle festività natalizie. Ciò in ragione del fatto che l’incremento di attività nel periodo estivo va incontro alla finalità di favorire l’insediamento di nuove attività e soprattutto il potenziamento di quelle esistenti.







I consiglieri comunali Domenico Cartolano, Antonio Santarsiere, Angela Freda e Teresa Paladino chiedono che nella prossima riunione di Commissione regolamenti, di cui sollecitano la immediata convocazione, venga posta la questione all’ordine del giorno ed approvata con il parere favorevole del Dirigente dell’Area finanza, il quale potrà confermare che l’incidenza di tali occupazioni e relativi introiti sia gestibile rispetto all’intero bilancio comunale.

– Chiara Di Miele –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*