Per contrastare gli assembramenti e ridurre la mobilità, con una delle ultime ordinanze a firma del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca vengono limitati gli spostamenti interprovinciali.

Non ci si potrà quindi spostare da una provincia all’altra se non giustificati da un’autocertificazione. Non esiste però un modello precompilato.

I cittadini dovranno prendere un foglio e scrivere l’autocertificazione da soli, mettendo i propri dati anagrafici e la motivazione dello spostamento in quella data.

Gli spostamenti autorizzati sono quelli per motivi di lavoro, sanitari, scolastici, socio-assistenziali, approvvigionamento di beni essenziali.

L’ordinanza non ha alcun effetto per gli spostamenti da e verso altre Regioni.

– Paola Federico –


Foto Ansa

2 Commenti

  1. Purtroppo è trascorsa l’estate e nessuno non ha più controllato nulla sia chi tornava dalle ferie sia i turisti stranieri in Italia nessuno ha fatto più controlli e mo vogliono rompere le scatole questi incompetenti falliti

  2. Morrone Giovanni Battista says:

    Conte politicamente si è dimostrato una frana, chi scrivi è un elettore pentastellato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*