E’ una squadra che non solo merita la A2, ma dovrebbe fare il doppio salto. E’ davvero un team di grandi professionisti“. Cosi il tecnico dello United Aprilia, Cristian Trobiani, al termine della sfida con lo Sporting Sala Consilina, vinta in modo netto dal team nero verde del patron Giuseppe Detta.

Un match senza storia che è rimasto in equilibrio meno di un minuto. Infatti, sono bastati solo 56 secondi a Brunelli, autentico mattatore, per mettere a segno la prima delle sue quattro reti e far capire che per l’Aprilia sarebbe stata una giornata da dimenticare. E già a metà tempo il match poteva essere considerato come pratica da archiviare, con i salesi di Foletto che vanno negli spogliatoi per l’intervallo sul punteggio di 7-0. Nello score trovano il tempo di mettere la loro griffe anche il capitano Vavà, lo spagnolo Morgade e Ortega, quest’ultimo a segno anche nella ripresa per la sua doppietta personale.

Il secondo tempo diventa una pura formalità e serve agli altri protagonisti del team di casa per rimpinguare il bottino e nella goleada non mancano le firme di Carducci, Egea, Ferreira, al suo secondo centro dopo il rientro, e Sanchez che fissa il punteggio sul 12-1. Per la cronaca l’unica rete della formazione laziale è di Greco.

Per lo Sporting Sala Consilina ancora un successo in doppia cifra che fa salire a 54 le reti messe a segno a fronte delle 9 incassate. Con 18 punti guida la classifica, anche se in condominio con l’Ecocity Cisterna, ma quest’ultima conta una gara in più.

Dopo la pausa di fine anno, alla ripresa, il 6 gennaio, nel giorno dell’Epifania, va in scena proprio lo scontro diretto sul campo del Cisterna, una sfida alla quale i ragazzi di Foletto arrivano nelle migliori condizioni. Ora Vavà e soci si godranno qualche giorno di meritato riposo, poi testa al big match che potrebbe rappresentare un incrocio importante per la scalata nella serie A2.

Soddisfatto anche il patron Giuseppe Detta: “Stiamo facendo tutto secondo i programmi. Ai ragazzi non posso che rivolgere un meritato plauso“.

Intanto la Divisione di calcio a 5 ha stabilito anche le date di recupero delle quattro giornate rinviate per Covid-19. Si parte il 12 gennaio e per lo Sporting Sala Consilina c’è la trasferta sul campo del Leoni Acerra.

– Redazione Sportiva –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*