Sospiro di sollievo per il 20enne di Lentiscosa, frazione di Camerota, in quarantena con la sua famiglia dal 23 febbraio come sospetto caso di Coronavirus.

Sono infatti risultati negativi i due tamponi praticati sul giovane che venerdì scorso era rientrato a casa da Codogno, uno dei paesi del Lodigiano attualmente considerati come “zona rossa” per la diffusione del contagio.

Il giovane, che non aveva mostrato alcun sintomo ricollegabile al virus, in via precauzionale era stato messo in quarantena domiciliare insieme ai suoi familiari conviventi.

La scorsa settimana era stato per poche ore a Codogno, per fare visita ad un parente ricoverato in ospedale, proprio quello dove è stato diagnosticato il primo caso di Coronavirus.

– redazione –


  • Articolo correlato:

23/2/2020 – Caso sospetto di Coronavirus per un 20enne di Lentiscosa. Scatta la quarantena per l’intera famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*