I militari della Stazione Carabinieri Forestali di Sapri hanno effettuato dei controlli in località Foce Bussento – Torre Oliva a Santa Marina.

Nel corso dei controlli hanno sorpreso M.P. di Somma Vesuviana che con l’utilizzo di una rete di cattura in nylon e due richiami acustici atti ad attirare l’avifauna esercitava attività di uccellagione, modalità vietata dalla legge.

In seguito sono state scoperte anche due gabbie metalliche con all’interno venti esemplari vivi di cardellino comune (Carduelis carduelis) catturati poco prima.

I militari verificata la condizione e vitalità degli uccellini hanno provveduto alla loro liberazione e posto sotto sequestro tutto il materiale utilizzato per la pratica illecita.

L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*